Santa Caterina un Borgo, che tende la mano

0
234

La Parrocchia di Santa Caterina, attiva nell’ambito caritativo con il Centro di Primo Ascolto, promuove l’iniziativa di Caritas diocesana che organizza dal 9 al 15 novembre alcuni eventi per la Settimana dei Poveri 2020.

 

Il direttore della Caritas diocesana: “Quest’anno il titolo scelto da Papa Francesco per la IV Giornata Mondiale dei Poveri è Tendi la tua mano al povero: una frase presa dal libro del Siracide che è un richiamo forte al tema del volontariato verso coloro che hanno bisogno di attenzione, di cure e di prossimità e vicinanza.
Partendo da questo titolo scelto, colgo l’occasione per richiamare e invogliare tutti e tutte al metterci in gioco sul tema del volontariato in Caritas diocesana e nelle Caritas parrocchiali: abbiamo bisogno di gente nuova che, mescolandosi con i tanti volontari che da tempo aiutano, possono, soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, dare uno slancio nuovo allo stare con i poveri.
Tutti, chi da più tempo, chi da meno, siamo chiamati non tanto e solamente a fare, ma soprattutto a stare con i più poveri in modo che tutto il nostro fare sia sempre finalizzato alla valorizzazione della persona che abbiamo davanti e che ci chiede aiuto.
Quest’anno le iniziative della Settimana dei poveri, per le restrizioni dovute al Covid, si terranno quasi esclusivamente online: devo segnalare che la consueta raccolta di San Martino purtroppo non verrà effettuata per rispettare le disposizioni vigenti e soprattutto per la grande fatica di questo periodo nella gestione della filiera del vestiario usato. Sono davvero rammaricato, anche perché l’anno scorso avevamo raggiunto più di 150 parrocchie, ben 32 in più dell’anno precedente, e avevamo raccolto più di 100 tonnellate di vestiario, ben 25 tonnellate in più dell’anno precedente; nonostante ciò siamo fiduciosi che questo avvenimento e questa giornata avrà una giusta e sentita risonanza nelle nostre comunità parrocchiali. Auguro a tutti una buona settimana di attenzione ai poveri”.

Don Roberto Trussardi

 

leggi il Messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale dei Poveri 2020

 

LE INIZIATIVE DELLA
SETTIMANA DEI POVERI ’20

 

MERCOLEDI 11 NOVEMBRE

RACCOLTA ABITI USATI E ARMADIO CONDIVISO


Un incontro online su invito (piattaforma Meet) rivolto ai coordinatori dei Centri di ascolto, alle parrocchie che hanno partecipato alla raccolta di San Martino e ai gruppi che hanno condiviso la preparazione del progetto dell’Armadio Condiviso.
Mercoledì 11/11 ore 18:00 > MEET (su invito)
Info e richieste di partecipazione:
 d.plebani@caritasbergamo.it

 

GIOVEDI 12 NOVEMBRE

BERGAMO, UNA CITTÀ CHE TENDE LA MANO


Una serata (online) per coinvolgere e dare parola ad alcune realtà che oltre Caritas lavorano con i volontari e che si sono trovate in questo periodo a fare i conti con l’emergenza. Ciascun portavoce delle associazioni invitate si concentrerà sul racconto di come i volontari hanno “teso la mano ai poveri” prima, durante e dopo il lockdown.
Giovedì 12/11 / Ore 20:30 > LINK MEET

 

DOMENICA 15 NOVEMBRE

GIORNATA MONDIALE DEI POVERI

Ore 14:00 > Convegno online dal titolo “Tendi la tua mano al povero”, organizzato dall’Istituto Palazzolo Qui potete trovare il link alla diretta Youtube.

Messa in occasione della Giornata Mondiale dei Poveri, celebrata dal vescovo Francesco Beschi.
Ore 19:00 > Chiesa parrocchiale di Sant’Anna (Bergamo) MAPPA

 

DAL 9 AL 15 NOVEMBRE

#IOSONOCORAGGIO


In questo periodo di grande incertezza, tante persone si sono fatte avanti in prima persona e per puro spirito di solidarietà, sfidando spesso la paura, si sono messe in gioco per gli altri. La mostra #IOSONOCORAGGIO nasce per raccontare alcune delle loro storie: una prova, di quanto, nel momento del bisogno, tutti noi possiamo dare, e fare.
Mostra online: su Facebook a questo link
Mostra “fisica”: Chiesa di S. Anna (Bergamo)

 

Inclusione sociale femminile / 10 anni di Condominio Solidale Mater

Il Condominio Solidale Mater, nato per promuovere l’inclusione sociale di donne sole o con minori in situazione di difficoltà abitativa, il 10 ottobre ha compiuto 10 anni.
In occasione di questo anniversario, gli operatori e i volontari che lavorano quotidianamente al progetto hanno voluto ribadire la missione in continua evoluzione del Condominio: “Una sfida che, con il supporto degli operatori e dei volontari, vuole dar vita alla ricerca delle risorse personali di tutte le donne, alla scoperta/riscoperta delle proprie potenzialità, all’affermazione delle proprie dignità e libertà, nonché dei propri diritti. Una sfida che, attraverso il confronto e la narrazione di diverse esperienze porta a valorizzare quelle di ciascuna. Mettendo “oro nelle ferite” si riscopre il valore della sofferenza come spinta propulsiva verso la riaffermazione del sé. Per quanto alcune lotte siano state vinte, la strada per consolidare alcuni valori, ormai dati per scontati, è ancora lunga”. Cogliamo l’occasione per ringraziarli e fare, a tutte e tutti loro, i nostri migliori auguri.

 

Covid e povertà / Gli aiuti silenziosi delle associazioni bergamasche

“Per dare un segno tangibile dell’intervento, sempre presente e costante, delle associazioni bergamasche che operano con le marginalità, nella giornata di sabato 17 ottobre [Giornata mondiale per la lotta alla povertà] gli operatori e l’amministrazione comunale si sono riuniti in Piazzale Alpini, palcoscenico anche di due performance artistiche“, spiega BergamoNews. In piazza Servizio Esodo del Patronato San Vincenzo, Cooperativa di Bessimo e Caritas Bergamasca. “Arte come inclusione e simbolo della rete di tutte le associazioni del territorio bergamasco che aiutano, sempre nel silenzio e lontani dagli occhi della maggior parte dei cittadini di Bergamo, le marginalità che fanno parte del tessuto e della società cittadina”, ha dichiarato Francesco Maffeis, operatore del Comune. “Anche adesso, post pandemia, si stanno rivolgendo a noi nuove persone che prima non avevano mai chiesto il nostro aiuto. In tutta la provincia abbiamo registrato 3mila nuove famiglie in più che sono venute da noi”, la dichiarazione di Don Roberto Trussardi della Caritas.

 

#IOSONOCORAGGIO /
DANIELA, volontaria del fondo Ricominciamo Insieme

“Una mattina il parroco di Pedrengo mi ha chiamato dicendo che servivano volontari per un nuovo progetto della Caritas. Ho risposto di sì sulla fiducia, anche se poi il progetto si è rivelato più complesso di quello che credevo”. ci ha raccontato Daniela, volontaria del fondo Ricominciamo Insieme. “Per fortuna gli operatori Caritas, e in particolare Elena, sono sempre stati al mio fianco. Siamo partiti: durante la messa il parroco ha dato l’annuncio del fondo…”.
La storia completa presto su Facebook

 

CARITAS DOCS

RAPPORTO 2020 SU POVERTÀ ED ESCLUSIONE SOCIALE IN ITALIA

Il rapporto pubblicato da Caritas Italiana in occasione della Giornata mondiale di contrasto alla povertà, cerca di restituire una fotografia dei gravi effetti economici e sociali dell’attuale crisi sanitaria legata alla pandemia da Covid-19. LINK

 

Caritas Diocesana Bergamasca
Via del Conventino, 8 – 24125 Bergamo
Tel.: +39 035 4216400 – Fax: +39 035 4216417
caritas@caritasbergamo.it