Donazioni all’Ospedale di Bergamo – Iniziativa di Camilla Marinoni

0
140

Gli artisti si mobilitano per aiutare Bergamo. Anche gli artisti si mobilitano per aiutare le strutture sanitarie di Bergamo, mettendo a disposizione le proprie opere in cambio di una donazione. Davanti ai servizi dei telegiornali, di fronte ai messaggi, alla preoccupazione, al dolore che si sentono forti nella nostra città, nasce in moltissime persone il desiderio di trovare modi concreti per rendersi utili.

Le croci “tra terra e cielo” di Camilla Marinoni

“In questo momento difficile e di emergenza a causa del Covid-19 – scrive la scultrice Camilla Marinoni, di Borgo Santa Caterina – ho pensato ad un modo per poter essere utile attraverso l’arte. Per questo motivo ho deciso di regalare uno dei miei lavori in cambio di una donazione di 100 euro all’ospedale di Bergamo”. Si può scegliere tra una scultura o un gioiello presenti in questa pagina. “Le sculture che ho scelto – continua Camilla – sono quelle dall’installazione Incroci di terra e cielo, sono croci in ceramica con, a volte, inserti di cotone o chiodi. Ogni croce ha un contributo scritto da persone diverse e che riceverete stampato con la croce scelta. Non sono molto grandi e nella maggior parte dei casi è possibile appenderle alle pareti”.

Tutte​ le modalità di adesione sono chiaramente indicate nella pagina web dell’artista.

Immagine: Una delle croci