Parole e suoni per la Santa dei doni, a cura di Bottelli

0
54

Domenica 16 dicembre alle ore 17:00 nella Chiesa San Leonardo in Largo Rezzara si terrà la settima edizione di “Cara Santa Lucia…”, su ideazione e progetto di Alessandro Bottelli, noto poeta bergamasco, di Borgo S. Caterina. Serata di luce e di doni tra musica e poesia.

Iniziativa benefica. Ingresso gratuito con offerta libera.

La manifestazione, ideata da Alessandro Bottelli e incentrata sulla figura della santa siracusana protettrice degli occhi, che tradizionalmente, nella notte tra il 12 e il 13 dicembre, porta regali ai bambini, si caratterizza per il coinvolgimento di scrittori, poeti e musicisti, invitati a scrivere appositamente lavori originali sui temi della luce e della vista.

Domenica 16 dicembre, alle ore 17, nella chiesa di San Leonardo, l’attrice Federica Cavalli interpreterà le parole inedite in versi e in prosa create appositamente da noti poeti e scrittori italiani.

Uno spazio speciale avrà la fiaba musicale “natalizia” Se una notte d’inverno un paio d’angeli. . . scritta da Alessandro Bottelli in collaborazione con Michele Pozzobon, maestro di cappella della Cattedrale di Treviso.

Ma la vera novità dell’edizione 2018 sarà l’esibizione del gruppo Dogadodoon, formato da alunni di seconda e terza media della Scuola secondaria “A. Moro” di Presezzo, guidati dal m° Sergio Rovetta che eseguiranno alcuni passaggi di body percussion.

I fondi raccolti nel corso del reading-concerto (a ingresso gratuito, con offerta libera) saranno interamente devoluti a favore della Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus, a sostegno di un progetto per l’Ospedale Pediatrico NPH St Damien in Haiti, che ogni anno assiste 80.000 bambini.

La manifestazione, prodotta da “Come un fior di loto”, si avvale anche della media partner del settimanale Famiglia Cristiana ed è resa possibile grazie alla sensibilità di alcune ditte del territorio.

info: 338 583 6380 www.comeunfiordiloto.com