Proverbi e filastrocche su Santa Caterina

0
51

Nella tradizione dialettale italiana e bergamasca ricorrono alcuni detti e filastrocche che richiamano le vicissitudini della Santa e la stagione in cui viene onorata.

Santa Caterina d’Alessandria (25 novembre)

Proverbi

Santa Caterina, la pórta la scaldina.

A santa Caterina, ol sul l’ salüda e l’ camina.

A santa Caterina, o néf o frècc o brina.

A santa Caterina, ol frécc a l’ se rafìna.

A santa Caterina, s’instala la achina.

De santa Caterina a Nedàl gh’è ü mìs inguàl e töcc i poarècc i stà mal.

 

Santa Caterina, porta lo scaldino.

A santa Caterina, il sole saluta e scompare.

A santa Caterina, o neve o freddo o brina.

A santa Caterina, il freddo si raffina.

A santa Caterina, la mucca torna alla stalla.

Da santa Caterina a Natale c’è un mese esatto e tutti i poveri stanno male.

Per santa Caterina, la neve si avvicina.

Per santa Caterina, tira fuori la fascina.

Per santa Caterina, la neve alla collina.

Per santa Caterina, la neve sulla spina.

A santa Caterina, le giornate s’accorciano un passo di gallina.

Come Caterina caterineggia, Natale nataleggia. (Il tempo sarà uguale a Natale)

L’estate di santa Caterina, dura dalla sera alla mattina. (Tempo sereno e aria tiepida prima dell’inverno)

Chi vuole un’oca fina, la metta a ingrassare a santa Caterina.

 

Filastrocca

Caterina

Caterina di curaj

leva sò che canta i gaj,

canta ul gall e la galèna

leva sò  che l’è matèna,

leva sò  che l’è fiucàa,

le fiucàa la sò  in muntagna

viva viva ul re da Spagna,

re da Spagna imperadur

viva viva ul sciur dutur,

sciur dutur cunt la marsineta

l’à sparàa  cunt  la so s’ciupeta,

la s’ciupeta l’è sparada

Caterina l’à s’è spusada.

 

Canzoncina

La Santa Caterina

La Santa Caterina
biribim, biribim, bibum
la Santa Caterina
birim, biribim, bibum
era figlia di un re eee
era figlia di un re eee
era figlia di un re eee
era figlia di un re. Bum!

Suo padre era pagano…
biribim, biribim, bibum
Suo padre era pagano…
biribim, biribim, bibum
sua madre invece no ooo
sua madre invece no ooo
sua madre invece no ooo
sua madre invece no. Bum!

Un dì mentre pregava…
biribim, biribim, bibum
Un dì mentre pregava…
biribim, biribim, bibum
suo padre la scoprì iii
suo padre la scoprì iii
suo padre la scoprì iii
suo padre la scoprì. Bum!

Che fai o Caterina…
biribim, biribim, bibum
Che fai o Caterina…
biribim, biribim, bibum
in quella posa lì iii
in quella posa lì iii
in quella posa lì iii
in quella posa lì. Bum!

Io prego Iddio mio padre…
biribim, biribim, bibum
Io prego Iddio mio padre…
biribim, biribim, bibum
che non conosci tu uuu
che non conosci tu uuu
che non conosci tu uuu
che non conosci tu. Bum!

Alzati o Caterina…
biribim, biribim, bibum
Alzati o Caterina…
biribim, biribim, bibum
se no ti ucciderò ooo
se no ti ucciderò ooo
se no ti ucciderò ooo
se no ti ucciderò. Bum!

Uccidimi mio padre…
biribim, biribim, bibum
Uccidimi mio padre…
biribim, biribim, bibum
ma io non mi alzerò ooo
ma io non mi alzerò ooo
ma io non mi alzerò ooo
ma io non mi alzerò. Bum!

Al colmo del furore…
biribim, biribim, bibum
Al colmo del furore…
biribim, biribim, bibum
suo padre la colpì iii
suo padre la colpì iii
suo padre la colpì iii
suo padre la colpì. Bum!

E gli angeli del cielo…
biribim, biribim, bibum
E gli angeli del cielo…
biribim, biribim, bibum
cantaron “Gloria!” aaa
cantaron “Gloria!” aaa
cantaron “Gloria!” aaa
cantaron “Gloria!”. Bum!