I maestri del paesaggio anche in Borgo Santa Caterina

0
239

Dal 6 al 23 settembre Borgo Santa Caterina sarà coinvolta nel progetto de I Maestri del Paesaggio per questa ottava edizione della Kermesse internazionale a tema “green” dedicata all’architettura del paesaggio. Protagonista resta Piazza Vecchia con un nuovo inedito allestimento secondo l’idea del maestro olandese Piet Outdolf.

L’obiettivo de I Maestri del Paesaggio è quello di favorire una progettazione intelligente e un’attenzione condivisa verso l’ambiente e la sostenibilità green, tra mobilità, funzionalità degli spazi, smart city e benessere. Il tema conduttore di quest’anno è Plant Landscape, e l’obiettivo è quindi anche quello di approfondire il ruolo fondamentale che svolgono le piante presenti sul pianeta a favore del clima, del suolo e contro l’inquinamento e del ruolo che, insieme alle piante, svolgono i plant designer, promotori di progetti consapevoli per giardini, paesaggi urbani e architetture verdi.

Piazza Vecchia

L’edizione 2018 de I Maestri del Paesaggio non si ferma in Città alta, ma scende anche in Città bassa coinvolgendo i borghi storici e il centro città che si trasformano in tante piazze verdi, creando spazi di socializzazione immersi nella natura e nelle piante.

Arketipos e Comune di Bergamo, grazie al contributo della Camera di commercio, hanno progettato di coinvolgere anche i borghi e il centro città con delle «Plant zone» che riproporranno lo spirito della piazza verde di Città alta.

Progetto 6ab architets&co: basato sulle «Green island», delle isole verdi che compariranno anche a Borgo Santa Caterina.

Sagrato Santuario B. V. Addolorata

Le Plant Zone sono collocate di fianco alla Parrocchiale e sul Sagrato del Santuario, pensate come tappeti distesi sugli spazi urbani. Alcuni gesti di sottrazione attuati nelle parti dedicate alle sedute, andranno a ricavare spazio per le essenze vegetali. Luoghi rubati alla routine di tutti giorni, luoghi ripensati nella loro funzione, luoghi trasformati nella loro architettura che accoglieranno i visitatori, i turisti, i passanti, i curiosi.

Borgo Santa Caterina, si presenta come uno dei luoghi più dinamici e affascinanti fuori le mura, che accoglie le Accademie, i Musei e le gallerie d’arte più importanti della città; presenza di negozi nel vicinato e numerose attività artigianali, locali di svago per godersi la vita notturna, che contribuiscono a darne quel sapore Bohémien.