San Giovanni XXIII in transito da Borgo Santa Caterina

0
136

All’inizio della Peregrinatio di San Giovanni XXIII nella terra bergamasca, giovedì pomeriggio 24 maggio, il transito del corpo santo del Papa è stato accolto da una folla festante ed emozionata nel nostro Borgo.

L’attesa, il suono delle campane, gli applausi, gli scatti con gli smartphone, e tanta gente lungo i marciapiedi e intorno al Santuario della Beata Vergine Addolorata hanno reso indimenticabile questo evento.

Il tam tam tra i residenti era riuscito in breve tempo a far addobbare a festa le vie e i negozi con nastri colorati di bianco e giallo.

 

Ai piedi della Colonna un gruppo di bambini dell’Oratorio accompagnati dalle catechiste e da don Luca sventolavano la bandiera del Vaticano.

All’arrivo davanti al sagrato del Santuario dello speciale pick-up con l’urna del Papa Buono, del Papa della Pacem in Terris, il nostro vescovo Francesco è sceso dall’automezzo e ha raggiunto il parroco don Pasquale per un breve saluto durante la sosta.

 

 

 

 

Il saluto caloroso della gente del Borgo è proseguito lungo la via. Seguiva il corteo con la musica il mezzo del gruppo campanari di Bergamo.